Geppi Cucciari: Le Frecciatine che Hanno Infuocato il Premio Strega

Geppi-Cucciari

Geppi Cucciari ha guidato il Premio Strega ieri sera insieme a Pino Strabioli, presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma. La trasmissione, in diretta su Rai3, ha visto la conduttrice lanciare la sua prima frecciatina al ministro Sangiuliano, fischiato in occasione del Taobuk, chiedendo al pubblico di applaudire per coprire eventuali fischi.

Cun energia e ironia, Geppi Cucciari ha lanciato una frecciatina alla Rai e all’amicizia tra Pino Insegno e Giorgia Meloni. Introducendo il suo compagno di serata, Pino Strabioli, ha commentato: “È arrivata questa proposta: ci mettiamo Pino. Io ho detto: va bene, se ti chiami Pino in Rai va sempre bene“.

Con il supporto di Strabioli, che ha ricordato di aver condotto la 70esima edizione del Premio Strega quando vinse Antonio Scurati, Cucciari ha risposto: “Hai detto Scurati? La tua serata finisce qua“, in riferimento al recente caso Scurati avvenuto durante CheSarà con Serena Bortone.

Infine, Geppi Cucciari ha ricordato un episodio dell’anno precedente, quando al ministro Sangiuliano chiese se avesse letto il libro di cui stavano parlando, commentando: “Io l’ho letto il libro eh, non era un audiolibro, ma lasciamo stare questo tema“.

Durante l’evento, diversi ospiti e personalità sono intervenuti, contribuendo a rendere la serata indimenticabile.

  • Geppi Cucciari
  • Pino Strabioli
  • Antonio Scurati
  • Serena Bortone
Scritto da Augusto Clerici
Potrebbero interessarti